Che cos'è una startup?

Martedì, 18 Dicembre 2012 11:02
Vota questo articolo
(4 Voti)

E’ ormai un po’ di tempo che anche in Italia, con discreto ritardo rispetto al resto del mondo, si è cominciato ad assistere allo sviluppo di una nuova forma di imprenditoria: le start up. Una realtà in continua espansione, che sempre di più fa parlare di sé giornali, siti internet e televisione. Ma una domanda sorge spontanea.


Che cos’è davvero una start up? Una start up è un’azienda. Tutto qui, direte voi? Non proprio.
Perché una start up, per essere tale, deve rispondere ad alcune fondamentali caratteristiche. Proviamo a vederne alcune.


1-    Giovinezza. Una start up è un’azienda giovane, anzi giovanissima. Ma giovinezza non significa necessariamente inesperienza. La giovinezza ha in sé la forza del dinamismo, dello sviluppo; la giovinezza guarda al futuro, si sente già futuro.

2-    Innovazione. Una start up è un’azienda costruita sull’idea di innovazione e cambiamento. Ricerca e Sviluppo devono essere le sue parole d’ordine, e la sua principale area di investimento. Una start up deve proporre al pubblico una novità, un prodotto o un’idea a cui nessuno aveva ancora pensato.

3-    Pubblico. Una start up si rivolge ad un grande pubblico, offre una soluzione a una necessità che si rivela generale. Suo scopo è raggiungere il maggior numero di persone.

4-    Competenza. Una start up è un’azienda che nasce specializzata. Riempie un ben preciso spazio all’interno del mercato, chiaramente localizzato, e in quell’ambito essa indica una nuova strada.

5-    Azzardo. Una start up non è esente da rischi. Sono poche le start up che realizzano il proprio obiettivo: appena 1 su 12. Una start up è per sua natura un azzardo, un progetto su cui si punta tutto e subito, forti della convinzione che la prontezza è una grande risorsa.

6-    Crescita. Forse l’aspetto più importante. Una start up è un’azienda che cresce in fretta, che inizia come una realtà neonata e punta a proiettarsi nel mondo dei grandi grazie alla forza di un’idea, di un progetto. Una start up rappresenta un ideale di crescita per se stessa e per il mercato.

 

All’interno di questo mondo imprenditoriale nuovo e in continua evoluzione, Laura Sapiens si propone di rappresentare un’ulteriore novità. Scorrendo una lista delle principali start up italiane un tratto comune particolare salta agli occhi: sono quasi tutte aziende che vendono servizi. Laura Sapiens è diversa: il suo campo non si limita a servizi internet o app mobile. Laura Sapiens opera nell’hardware: un mondo fatto di prodotti da stringere con le mani, concreti, che possono affiancarvi ogni giorno come utili strumenti.

 

Ecco, questo è una start up.
L’imprenditoria odierna è un mondo in cui spesso è difficile muoversi, orientarsi, trovare una bussola o un orizzonte. Ancora più spesso è un mondo difficile da comprendere, in cui capita di imbattersi in panorami che si preferirebbe non vedere: stomaci insaziabili, opacità, a volte ingiustizie. Forse questo nuovo fenomeno ci aiuterà a ripensare il nostro modo di fare imprenditoria, mettendo al primo posto investimenti, trasparenza, stimolante competizione. Questa, in definitiva, sarebbe la più grande rivoluzione realizzata dalle start up.


Laura Sapiens SRL - P.IVA 02338540202 - Viale della Repubblica 15, 46100 Mantova (MN), Italia - Cap.Soc. € 62.242 i.v. | Laura Sapiens © 2011